Nuovi modi per non fare sesso

I figli e il sesso: parlarne?
6 giugno 2017
falsi miti sullo psicologo
29 agosto 2017

NUOVI MODI PER NON FARE SESSO

Qualche giorno fa leggevo un articolo sul “far l’amore/fare sesso con una bambola”.  Ebbene sì è stato aperto da poco un bordello in Spagna che offre prestazioni sessuali con bambole. Mi era capitato di approfondire la questione sesso-uomo-bambola ad un congresso in cui presentai un caso di pedofilia e parlai dell’utilizzo in Giappone di una serie di bambole dalle sembianze umane (bambine/ragazzine) che venivano utilizzate come “sfogo” da uomini con tendenze alla pedofilia. Un giovane imprenditore italiano ha avuto la genialata di importare le “dolls”, trasformarle secondo i gusti occidentali, (bambole maggiorenni e maggiorate), dotarle di temperatura corporea di 37 gradi. Il frequentatore di questo bordello spagnolo, potrà quindi scegliere se avere rapporti sessuali con una escort oppure con una bambola.

Un attimo, rapporti sessuali con una bambola? Qualcosa non torna..un rapporto sessuale, vuoi solamente per definizione, lo si ha con un’altra persona che mette in gioco un corpo, emozioni, desideri. Con la bambola non si può fare sesso, tantomeno l’amore. Si può semplicemente spazzare via, (o far finta di spazzare via), l’altro con tutti i suoi desideri che tanto ci angosciano.

Al giorno d’oggi sostenere un confronto con l’altro, ancor di più con l’altro dell’altro sesso è sempre più difficile. La tecnologia, anche, favorisce questo meccanismo: si ci conosce sui social, con biglietti da visita  fatti di immagini ritoccate, che assecondano un immaginario di bellezza plastica e tendente alla “perfezione”.

Ci si presenta come “pieni”, non mancanti di nulla mentre l’essere umano è caratterizzato dalla mancanza. È proprio questa mancanza, la spinta a ritrovare qualcosa di lontano e di perduto a dare le fondamenta all’amore. Ci illudiamo che l’altro possieda quel qualcosa che ci completi ma, dopo averlo conosciuto, ci rendiamo conto che così non è. E qui si inserisce l’Amore, che riesce proprio a farci fare i conti ed a farci sopportare le nostre ed altrui “mancanze”, difetti, lacune.

Non credo che si possa fare l’amore con una bambola, nemmeno se dotata di fori e protuberanze al punto giusto. Sarebbe più corretto proporre ai clienti dei pacchetti di “masturbazione” con le bambole!

Insomma questo mi sembra uno dei mille modi che la contemporaneità ci propone per evitare di fare l’amore, per farci fuggire dall’incontro con l’altro. Peccato, si ci perde una delle cose più belle ed autentiche della vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *